Musso: “Lautaro ha tutto per diventare un top, Icardi in area è devastante”. Poi l’elogio ad Handanovic

Musso: “Lautaro ha tutto per diventare un top, Icardi in area è devastante”. Poi l’elogio ad Handanovic

L’estremo difensore dell’Udinese si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport in vista della sfida contro l’Inter

di Raffaele Caruso

In vista della sfida in programma questa sera contro l’Inter, Juan Musso, estremo difensore dell’Udinese, si è concesso ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, per presentare il match che mette in palio punti pesanti per i rispettivi obiettivi di entrambe le squadre.

Musso cercherà di neutralizzare l’amico Lautaro: “Resta un amico. Ci sentiamo via whatsapp, abbiamo scambiato la maglia all’andata. Non siamo mai riusciti a organizzarci per vederci. Ma capiterà. Ora bisogna fermarlo sul campo. Lautaro ha tutto per diventare un top. Ho sempre pensato che fosse il miglior giovane argentino arrivato in Italia”.

Lui o Icardi?Sono diversi, Icardi in area è devastante, è furbo, Lautaro è bravo anche spalle alla porta e forse gioca meglio la palla. Magari stavolta scambio la maglia con Mauro”.

L’elogio ad Handanovic:Se è il portiere più forte in Serie A? Sì. E’ completo e sa come posizionarsi in porta, la cosa su cui ho lavorato di più con Brunner e Marcon che sono bravi. Se sei messo male la paghi. Tra gli italiani, mi è piaciuto Meret e poi c’è Szczesny. Guardo tanta serie A e i suoi portieri”.

Udinese-Inter, tegola per i nerazzurri. Si ferma Vecino, non sarà convocato

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy