Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

INTER NEWS

Dal colpo a zero al rientro dei nazionali: le notizie più importanti di oggi

Andre Onana (@Getty Images)

Il colpo a zero sembra essere più vicino del previsto

Alessio Murgida

La ripresa del campionato si avvicina sempre di più. I nerazzurri saranno impegnati al Ferraris contro la Sampdoria la prossima domenica alle ore 12.30, sfida valida per la terza giornata di campionato. Ma tra le notizie più importanti di giornata c'è una notizia di mercato che avremo modo di trattare in modo approfondito nel nostro consueto articolo riassuntivo delle 20.00 con le news di giornata dal mondo Inter.

 Andre Onana (@Getty Images)

ONANA - Il Corriere dello Sport ha riportato in mattinata una notizia clamorosa del mercato nerazzurro. Potrebbe, infatti, già essersi conclusa la ricerca di un nuovo portiere da considerare come erede di Samir Handanovic per l'Inter. Il club nerazzurro avrebbe difatti già raggiunto un pre-accordo con l'agente di Andre Onana, Albert Botines, per l'ingaggio a costo zero al termine della stagione. Una trattativa che va avanti da ormai un paio di mesi: la volontà del giocatore di vestire la maglia nerazzurra è così forte che ha rifiutato diverse proposte dall'estero (Lione su tutti). L'estremo difensore camerunese, che dovrà scontare una squalifica per doping fino al prossimo 4 novembre, ha rotto definitivamente con la dirigenza olandese e si allenerà con la seconda squadra per il resto della stagione. L'Inter potrebbe comunque rinnovare il contratto di Handanovic per poter avere due alternative di livello per la stagione 2022/2023. L'unico rischio, ora, per i nerazzurri è il possibile inserimento di qualche big europea per Onana a gennaio anche se l'Inter è convinta di poter portare a casa il giocatore.

 Lautaro Martinez (@Getty Images)

I NAZIONALI- Il rientro dei nerazzurri in giro per il mondo con le rispettive nazionali sta per arrivare. Tuttosport ha fatto un riassunto della situazione in modo preciso.  I primi a rientrare a Milano saranno: Calhanoglu, DzekoSkriniarPerisicBrozovic, de Vrij e Dumfries, che atterreranno in Italia mercoledì. Il giorno dopo sarà la volta degli italiani: BarellaBastoni e Sensi. Infine sabato, a sole 24 ore dal match contro la Sampdoria, rientreranno i 4 sud americani, Vidal, Correa, Lautaro Martinez e Vecino. Situazione complessa per Inzaghi che dovrà inevitabilmente ricorrere al turnover, considerando che in settimana ci sarà l'esordio in Champions League contro il Real Madrid a San Siro.

 Marcelo Brozovic (@Getty Images)

IL RINNOVO DI BROZOVIC - La questione del croato diventa sempre più delicata per l'Inter. La società nerazzurra, secondo La Gazzetta dello Sport, per ora offre 4 milioni di euro più consistenti bonus ma siamo ancora ben lontani dalla richiesta di Brozovic. Il croato infatti, in scadenza nel giugno 2022, chiede almeno 6 milioni di euro, quanto percepito dal neo acquisto Calhanoglu. Tra le parti c'è collaborazione ma la trattativa è ancora in salita: i nerazzurri, intanto, sperano che non ci sia l'inserimento di nessuna big europea. Occhi vigili, quindi, sul rinnovo del numero 77 nerazzurro.