Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

TS – Il piano B di Conte prevede la difesa a 4: c’è un precedente in questa stagione

Antonio Conte, Getty Images

Il tecnico leccese ha già mostrato questo modulo poche settimane fa

Antonio Siragusano

In barba alle critiche ricevute negli ultimi giorni, Antonio Conte sembra deciso ad andare avanti sulla sua strada e dare fiducia al lavoro del suo staff e dei suoi ragazzi. Il suo 3-5-2 non è al momento in discussione e difficilmente prossimamente diverrà oggetto di dibattito tra le sue idee. L'allenatore dell'Inter, però, è consapevole che qualche alternativa vada trovata, quantomeno a partita in corso. Ed è proprio per questo che da diverso tempo ad Appiano Gentile sta sperimentando la difesa a quattro, più una soluzione da minuti finali quando il risultato sembra in bilico.

 Antonio Conte, Getty Images

A Torino, ad esempio, l'Inter riuscì a ribaltare il parziale vincendo per 2-4 da una situazione di svantaggio, grazie ai cambi e alla rinuncia alla difesa a tre. Conte è consapevole che non tutte le partite saranno semplice e vi sarà bisogno di rischiare in certe partite, sacrificando anche per pochi minuti il proprio credo pur di arrivare ai tre punti. In molti continuano a chiedersi giustamente perché non abbia testato lo stesso sistema anche nei minuti finali contro lo Shakhtar lo scorso mercoledì, visto che i nerazzurri non avevamo a quel punto più niente da perdere ed assumersi qualche rischio sarebbe stato più che leggittimo.