Ponciroli: “Barella destinato all’Inter o al Milan. Piatek è un potenziale nuovo Icardi”

Ponciroli: “Barella destinato all’Inter o al Milan. Piatek è un potenziale nuovo Icardi”

Il direttore di Calcio 2000 dice la sua sui due talenti più in mostra della A

di Lorenzo Della Savia

I nomi che in queste settimane stanno infiammando i dibattiti in ottica della sessione di mercato di gennaio, o al massimo estiva, sono due, ed è quasi inutile farli: Nicolò Barella e Krzysztof Piatek. Accostati a diverse squadre, per entrambi è stato fatto anche il nome dell’Inter, che per ora, comunque, non si è mossa per nessuno dei due. Se ne è parlato, in ogni caso, a RMC Sport, con Fabrizio Ponciroli, direttore di Calcio 2000, che ha così delineato la situazione relativa ai due giovani calciatori.

“Barella? Spero che riesca ad andare dove possa giocare con continuità. Non credo alla Juventus, ma all’Inter, – prova a sbilanciarsi il direttore – altrimenti il Milan, che punta molto sugli italiani. E’ un ragazzo destinato ad una grande carriera”. Su Piatek, Ponciroli usa i piedi di piombo: “Se smetterà di segnare, non vorrei che si dica che non ha qualità. E’ un giocatore interessante, completo tecnicamente, ma non è un campione. O almeno non ancora. E’ un buon prospetto, Preziosi fa bene a fare asta adesso. E’ un potenziale Icardi”, afferma.

LEGGI ANCHE – TAPIRO D’ORO PER WANDA NARA: ECCO PERCHE’…

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIERI, NUMERO CON LA MONETINA: ECCOLA CHE SI INFILA NEL TASCHINO

V

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy