Sabatini: “Inter? I suoi difensori in nazionale giocano a 4. E basta parlare di grinta, nel calcio serve anche altro”

La riflessione tattica lanciata dal giornalista sul sistema arretrato dei nerazzurri

di Antonio Siragusano

Se l’Inter non tornerà alla vittoria con continuità a stretto giro, l’impressione è che il dibattito su quella difesa a tre cui Antonio Conte è tanto affezionato andrà avanti per un bel po’. Nonostante le caratteristiche dei suoi centrali gli consentano di poter variare sistema di gioco nel suo reparto arretrato, il tecnico leccese fino a questo momento non ha mai aperto ad una difesa a quattro. Su questo tema è intervenuto questa mattina il noto giornalista Sandro Sabatini sulle frequenze di Radio Sportiva, evidenziando la posizione ricoperta da molti difensori nerazzurri con le rispettive nazionali.

Alessandro Bastoni, Getty Images

Le sue parole: “Inter? La rosa è molto ampia. La difesa gioca a 3 ma quando i difensori vanno nelle Nazionali giocano con la difesa a 4. Dovrebbe esserci un dibattito sereno su come quest’Inter va sistemata in campo. Basta parlare di grinta, nel calcio non vince chi ha più grinta. Locatelli? Tra lui e Sensi preferisco Locatelli. Sono contento che sia venuto fuori così, Mancini avrà un bell’imbarazzo della scelta e per me è il primo centrocampista italiano”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy