Schmeichel miglior giocatore danese del 2020: Eriksen nemmeno sul podio

Le pochissime presenze dell’interista hanno influito sul voto

di Rodella Alessandro, @AleRodella

Il 2020 di Christian Eriksen è stato tutto fuorché positivo e i suoi connazionali infatti l’hanno escluso per il premio di miglior giocatore danese. Il riconoscimento è stato vinto dal portiere del Leicester Kasper Schemichel davanti a Pierre-Emile Højbjerg e Simon Kjaer.

Il giocatore dell’Inter ha già in bacheca quattro di questi premi e l’ultima affermazione risale al 2018. Il suo 2020 si era aperto proprio con il trasferimento a Milano per poi proseguire tra prestazioni sotto tono e panchine in ripetizione, fuori dal progetto di Antonio Conte. In tutto ha collezionato 39 presenze in maglia nerazzurra per complessivamente 1469 minuti in campo: la media è presto fatta con soli 37 minuti a partita.

Impossibile quindi essere preso in considerazione tra i danesi: Schemichel  è sempre  il portiere titolare del Leicester che tanto bene sta facendo in Premier, Højbjerg (secondo per un soffio) ha preso proprio il posto di Eriksen nel Tottenham e Kjaer ha ritrovato un ottimo stato di forma nel Milan dopo anni difficili.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy