Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Skriniar: “Riserva all’inizio per Conte? Uno stimolo per me, ora sono felice. La Champions ci ha fatto male. Sullo scudetto…”

Milan Skriniar, Getty Images

Il difensore slovacco parla anche del trio con De Vrij e Bastoni: "Penso che funzioni molto bene"

Raffaele Caruso

"Milan Skriniar ieri ha tagliato contro la Juventus il traguardo delle 150 presenze con l'Inter. Il difensore slovacco, dopo un inizio in salita con Conte, è tornato protagonista nella retroguardia a 3 ma soprattutto al centro del progetto tecnico nerazzurro.

 Milan Skriniar, Getty Images

"Ai microfoni del portale slovacco Sport.sk,Skriniar ha parlato così della sua rinascita:  "Ora sono davvero felice. Ero uscito dalla formazione e l'allenatore non aveva motivo di cambiare la formazione titolare. Poi è arrivato anche il Covid ad inizio stagione, poi però ho trovato continuità. L'Inter ha un'ottima squadra, l'allenatore può scegliere tra una forte concorrenza. Qui si lotta per un posto ogni giorno e devo difendere il mio status da titolare. Il fatto di essere tornato in tempi relativamente brevi è una soddisfazione per me. Ora devo solo andare avanti e continuare a lavorare su me stesso in modo che nulla debba cambiare in questa direzione".

"Le panchine con Conte:"Non ero arrabbiato, al contrario ho aiutato più che potevo la squadra. Sapevo che in quel momento era difficile scendere in campo. La situazione è cambiata e credo che continuerà come adesso. Anche se è chiaro che è ancora vero che ci sono almeno due calciatori di qualità in ogni ruolo della squadra".

"La stagione dell'Inter: "Non solo io, tutta la squadra sta andando bene. Abbiamo giocato ottime partite, abbiamo ottenuto vittorie importanti. Ovviamente siamo contenti, ma la stagione è ancora molto lunga. Nelle prossime partite dobbiamo confermare le buone prestazioni e cercare di migliorare ciò che abbiamo ottenuto finora".

"La vittoria contro la Juve in campionato: "Troppo importante. Non solo perché è il derby d'Italia, ma perché l'Inter non la batteva da molto tempo. È stato un risultato estremamente importante per noi e per i tifosi. Siamo stati molto felici dopo questo incontro".

"Il derby di Coppa contro il Milan: "Una vittoria dolce. Abbiamo vinto una partita importante, seppur in una competizione che non era il campionato. Abbiamo avuto molte occasioni, ma alla fine è stata una partita pazzesca. Anche perché l'arbitro si è infortunato e c'è stato un lunghissimo recupero. Eriksen poi ha tirato una bellissima punizione garantendoci vittoria e qualificazione. Abbiamo mandato un messaggio a tutte le nostre rivali: siamo qui e siamo pronti a lottare fino alla fine per il nostro posto tra i migliori".

 Milan Skriniar e Alessandro Bastoni, Getty Images

"Il trio con De Vrij e Bastoni: "Penso che funzioni bene. Come squadra abbiamo segnato un po' più di gol rispetto allo scorso anno, ma è anche dovuto al fatto che giochiamo più offensivi. Quindi, anche se abbiamo preso più gol, abbiamo anche segnato di più"..

"L'eliminazione dall'Europa:"È chiaro che è stato un duro colpo per noi, perché non siamo riusciti ad avanzare. Ha fatto male. Abbiamo ancora due trofei dove siamo in corsa e c'è qualcosa per cui lottare".

"Obiettivo scudetto: "Nello spogliatoio finora ne abbiamo parlato in modo piuttosto modesto. Allo stesso tempo, però, è naturale avere solo gli obiettivi più alti. Stiamo andando bene e negli ultimi nove anni c'è stata un'altra squadra qui, che vorremmo cambiare. Tuttavia, il campionato è il più equilibrato degli ultimi anni ed è chiaro che dobbiamo gestire non solo grandi partite, ma assolutamente tutti i combattimenti ".