Skriniar dopo Irlanda del Nord-Slovacchia: “Sull’autogol è stata dura, poi sono riuscito ad aiutare la squadra”

La Slovacchia si è qualificata per i prossimi Europei

di Cesare Milanti, @cesaremilanti

La Slovacchia, grazie all’1-2 contro l’Irlanda del Nord, è riuscita a qualificarsi per Euro 2020, che si disputerà l’estate prossima a causa della pandemia. Per Milan Skriniar è stata una serata agrodolce, visto l’autogol che avrebbe potuto compromettere la qualificazione dei suoi; poi, però, fortunatamente le cose si sono risolte nel migliore dei modi. Il difensore dell’Inter ha detto la sua sul match ai microfoni di SFZ. 

Milan Skriniar, Getty Images

Ecco, quindi, le dichiarazioni del difensore nerazzurro: “Il momento dell’autogol è stato indubbiamente duro per me. Nella mia testa si sono accavallati tanti pensieri in quegli attimi, ma per fortuna poi ci siamo qualificati e, forse, la gente si scorderà del mio autogol. Ho dovuto rifiatare un attimo, ma poi sono tornato concentrato sulla partita e sono riuscito ad aiutare la squadra“.

Poi, continua: “Sono felice della vittoria, non accade tutti i giorni di qualificarsi agli Europei. I nostri nomi saranno per sempre ricordati come quelli che hanno riportato la Slovacchia alla qualificazione, alcuni per la prima volta. Ringraziamo i nostri tifosi che ci sono stati vicini per tutte le partite, spero di rivederli presto allo stadio. Magari alcune prestazioni sono state al di sotto di quanto la gente si potesse aspettare da noi, ma tutti abbiamo sempre dato il massimo in ogni partita. Ora la soddisfazione è davvero enorme“.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy