Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

SPEZIA-INTER

Spezia-Inter, Lautaro: “Non mi piacciono le voci, io do sempre tutto per l’Inter”

Le parole dei protagonisti

Pietro Magnani

Pochi minuti dopo il fischio finale di Spezia-Inter, Lautaro Martinez, calciatore dell'Inter, ha parlato ai microfoni di Sky riguardo alla partita appena conclusasi. Queste le sue parole:

Nessun calciatore ha segnato tanto come te di venerdì - "Grazie mille, non lo sapevo! Sono contento per la partita fatta, l'abbiamo preparata tutta la settimana e siamo contenti di aver ottenuto questi tre punti pesanti"-

Condizione -"Io sono sempre tranquillo, lavoro per la squadra e dare una mano ai compagni. Sono sempre concentrato sul mio lavoro, tutto quello che si dice là fuori non lo ascolto, cerco sempre di pensare alla mia famiglia, a chi mi vuole bene e a tutta l'Inter, per la quale devo dare sempre il massimo".

Corsa Scudetto -"Sensazioni buone, stiamo facendo un ottimo lavoro. Abbiamo perso dei punti sicuramente importanti, però adesso abbiamo recuperato e abbiamo tutto nelle nostre mani. È ancora lunga, e adesso testa a martedì".

Gol voluto o per fortuna -"Grazie per i complimenti. Ho cercato di mettermi davanti al difensore perché sapevo che Ivan sarebbe venuto dentro e avrebbe potuto fare quel cross. Ho provato a toccare il pallone per sorprendere il portiere, poi è entrato nell'angolino ed era l'unico modo per fargli gol".

Decisivo -"Sì, si parla tanto e questo a me non piace. Io ho sempre dato il massimo per l'Inter e queste voci non mi piacciono. Io cerco sempre di entrare in campo dando il massimo, poi quando sono in panchina sono arrabbiato perché io vorrei giocare sempre, però poi sono entrato in campo e ho dato una mano ai miei compagni, che è la cosa che conta".

 

tutte le notizie di