Accadde Oggi – 17 ottobre 2009, Genoa-Inter 0-5: uragano nerazzurro, Stankovic segna… da casa sua!

Il centrocampista serbo segna da centrocampo in una notte perfetta per la squadra di Mourinho

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar
L’Inter è senza Milito,Eto’o,ThiagoMotta. E va a giocare a Genova, contro il Genoa di Gasperini, che tanto aveva stupito l’anno precedente. Ma non c’è storia, neanche per pochi minuti. E’ il 17 ottobre 2009: esattamente 11 anni fa, andava in scena una di quelle partite che hanno fatto capire a tutti che, quell’anno, la squadra nerazzurra era semplicemente troppo forte.
 Genoa-Inter 0-5, una delle partite storiche in una stagione indimenticabile per i tifosi nerazzurri. La squadra di Mourinho si presenta a Marassi con Sneijder e Stankovic a supporto di Balotelli, unica punta. Dopo 6 minuti, Cambiasso porta già avanti i suoi con una girata deviata dalla difesa avversaria. Alla mezz’ora è già 0-2: solito assist al bacio di Sneijder per Balotelli che, davanti ad Amelia, dimostra la solita (almeno per quei tempi) freddezza glaciale per insaccare all’angolino. Prima di rientrare negli spogliatoi, ecco la perla da vedere e rivedere, per anni. Rilancio di Amelia con i piedi dal limite dell’area, Stankovic da metà campo, in posizione persino defilata, calcia al volo beffandolo con una traiettoria incredibile. Un gol da pazzi, un gol alla Dejan Stankovic.
La ripresa è pura accademia, con l’armata nerazzurra che trova altri due gol. Al 66′ Sneijder inventa un altro assist per Vieira, che insacca. al 71′ Maicon sfrutta un rimpallo per siglare il definitivo 0-5. L’Inter conquista la vetta solitaria a 19 punti e si invola più che mai verso la stagione perfetta.
Le Formazioni
GENOA (3-4-3): Amelia; Biava, Moretti, Bocchetti; Sokratis (69′ Tomovic s.v.), Milanetto, Zapater, Modesto; Sculli (61′ Palacio s.v.), Floccari (61′ Crespo s.v.), Palladino. A disposizione: Scarpi, Esposito, Rossi, Raggio Garibaldi. All. Gasperini
INTER (4-3-2-1): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel (77′ Cordoba s.v.), Chivu; Zanetti, Cambiasso (46′ Vieira), Muntari; Stankovic, Sneijder (73′ Mancini s.v.); Balotelli. A disposizione: Toldo, Santon, Suazo, Arnautovic. All. Mourinho

ARBITRO: Morganti

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy