Accadde Oggi – 20 Giugno 1920: l’Inter conquista il suo secondo scudetto

Seconda spedizione tricolore per i nerazzurri che tornano sul tetto d’Italia dieci anni dopo il primo successo

di Pasquale Formisano, @Formigoal

A dieci anni dalla prima volta l’Inter torna sul tetto d’Italia: la squadra nerazzurra che vanta campioni affermati come Ermanno Aebi e i fratelli Cevenini conquista meritatamente lo scudetto 1919/20, il secondo della sua storia. Ancora lontani i tempi del girone unico di Serie A, l’Inter domina nelle selezioni lombarde dando spettacolo e guadagna con merito la qualificazione ai turni successivi. Dopo aver superato anche l’ulteriore girone con squadre di tutto rispetto come Torino, Bologna e Novara, i nerazzurri riescono a vincere anche il gironcino delle semifinali facendo fuori i rivali della Juventus e il Genoa, già nove volte campione d’Italia.

Il 20 giugno 1920 arriva il momento della finalissima contro il Livorno, giocato sul campo del Bologna; sembrerebbe tutto facile per l’Inter che chiude il primo tempo in vantaggio di tre reti, ma negli ultimi 10 minuti una sfuriata toscana rimette tutto in discussione, con due reti che valgono il 3-2 e l’assedio finale.

Il muro nerazzurro regge, il Livorno è costretto ad alzare bandiera bianca. e il cielo di Bologna incorona l’Inter per la seconda volta Campione d’Italia.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Rapporti freddi con il Barcellona. L’Inter segue Bellerin, le ultime su Napoli-Inter

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy