Accadde Oggi – 8 Luglio 1990: La Germania “Interista” conquista il mondo contro l’Argentina di Diego

Le notti magiche premiano la nazionale di Lothar Matthaus, futuro Pallone d’Oro. Ma il gol decisivo lo realizza Andy Brehme

di Pasquale Formisano, @Formigoal

Le notti magiche, divenute improvvisamente tragiche per i colori azzurri, premiano la Germania, da poco nuovamente unita, e premiano soprattutto i tre tedeschi dell’Inter, tra i principali artefici della spedizione tedesca in terra italica.

Il Mondiale ha messo l’Italia al centro degli interessi del mondo intero, mostrando la grande qualità del calcio nostrano: oltre alla “Germania interista“, infatti, brillano le stelle dell’Italia, con la difesa rossonerazzurra, l’Olanda dei tulipani rossoneri, battuti proprio dai tedeschi in un inusuale derby giocato a San Siro, e l’Argentina di Diego Armando Maradona, campione del mondo in carica dopo le gesta mirabolanti del 1986.

Proprio l’Argentina infrange, a Napoli, il sogno azzurro, rendendo la finale di Roma un revival di quella dell’86.

Prima del fischio iniziale Maradona ruba ancora una volta la scena con l’oramai celebre “Hijos de Puta”, pronunciato durante l’inno nazionale; in campo, però, non riesce a mettersi in mostra come suo solito, mentre l’onda tedesca regge l’urto della classe argentina.

Quando tutto sembra essere rinviato ai supplementari arriva il guizzo della folgore nerazzurra: Rudy Voeller, anche lui una conoscenza del calcio italiano, si procura un rigore che fa impennare le proteste sudamericane; tutti si aspetterebbero Lothar Matthaus dal dischetto, ma sul pallone arriva invece Andy Brehme, il funambolico terzino sinistro dell’Inter che mette a segno il gol decisivo e riporta la Germania in cima al mondo, dopo le due finali consecutive perse in Spagna nel 1982 e in Messico nel 1986.

La coppa del Mondo viene alzato da Lothar Matthaus, questa volta sì, sotto il cielo di un estate italiana, mentre qualche giornale sottolinea che “l’Inter ha vinto il mondiale“.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

LIVE Inter ora per ora – Parma-Inter, le probabili formazioni. Sfida affidata a Maresca. Consulto in Germania per Sensi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy