Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 19 marzo 2003, Bayer Leverkusen-Inter 0-2: prime capriole nerazzurre per Oba Martins

In cinque anni, il nigeriano metterà a segno 49 col con l'Inter

Lorenzo Della Savia

"Il primo dato è che, quattordici anni dopo il suo addio all'Inter (datato 2006), Obafemi Martins gioca ancora: è in Cina dal 2016, prima con la maglia dello Shanghai Shenhua e poi - tenetevi forte - con la maglia del Wuhan Zall, squadra a cui si è aggregato proprio nel 2020 della pandemia. Peraltro, in Cina, tra il 2017 e il 2018, è stato avversario di un altro acrobata (ovvero un altro calciatore, come Oba Oba, noto per esultare con delle capriole): si tratta del brasiliano Hernanes, che ha disputato un paio di stagioni all'Hebei China Fortune, e che in precedenza - nel 2014, otto anni dopo l'addio di Martins - aveva conosciuto anche la casacca dell'Inter.

 Obafemi Martins, Getty Images

"Il dato che qui ci interessa, però, è quello del primo gol di Oba Martins con la maglia nerazzurra, il 19 marzo 2003: seconda fase a gironi di Champions League (all'epoca, la competizione, di fasi a gironi ne aveva due), in programma c'è Bayer Leverkusen-Inter. Hector Cuper è senza attaccanti ed è costretto a schierare titolare il giovanissimo Oba, che con i nerazzurri aveva esordito appena nel dicembre 2002: ebbene, il giovane nigeriano non delude. Nella vittoria per 0-2, è proprio il gol al 36esimo di Oba Oba a spianare la strada dell'Inter verso la vittoria e il passaggio del turno successivo. Oba Martins segna e inaugura la scuola delle capriole: al termine della sua avventura interista, il conteggio salirà a 49 piroette totali.