Zhang Jindong: “Dovremo chiudere le nostre attività irrilevanti”. Messaggio all’Inter?

Il numero uno di Suning ha rotto il silenzio spiegando le strategie future del gruppo

di Antonio Siragusano
Suning Inter

Nonostante qualche briciolo di speranza fosse circolato negli ultimi giorni in merito alla possibilità che Suning potesse cercare di mantenere il controllo dell’Inter evitando una nuova cessione, in mattinata a stroncare questa atmosfera di fiducia ci ha pensato Zhang Jindong, numero uno al comando del colosso asiatico. In riferimento alle attività del gruppo, infatti, ha anticipato che nei prossimi mesi le principali strategie verteranno esclusivamente sulla vendita al dettaglio dei prodotti dell’azienda, chiudendo tutte le altre attività considerate irrilevanti e tra le quali potrebbe quindi rientrare anche l’Inter.

Jindong Zhang, Getty Images

Insomma, una sorta di conferma definitiva del fatto che il club nerazzurro è in vendita e cha al più presto potrebbe passare sotto il controllo del fondo Bc Partners, del quale si è parlato spesso nelle ultime settimane. Queste sono state le parole di Zhang Jindong sui canali social di Titan Sport“Dobbiamo essere concentrati sul nostro campo di battaglia principale, iniziare a ridurre, ridisegnare la linea di battaglia. ​Ci concentreremo risolutamente sul settore della vendita al dettaglio, dovremo chiudere e ridurre le nostre attività irrilevanti per l’industria della vendita al dettaglio senza esitazione”.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI MILAN-INTER >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy