Emergenza Covid, il calcio italiano studia le contromosse

Il numero in aumento dei contagi sta spingendo la Federazione a misure straordinarie

di pietromagnani

I numeri dei contagiati di Covid-19 stanno aumentando in maniera preoccupante, anche nel mondo del calcio. Anche in casa Inter gli infetti sono saliti già a 4. Ecco perché il movimento calcistico italiano sta valutando come contrastare il dilagare del contagio.

Stando a quanto riportato da TMW, la proposta più valida al vaglio degli organi competenti sarebbe l’allargamento delle liste per le squadre di Serie A e B fino a 30 calciatori. La priorità ovviamente è la salute dei tesserati, ma c’è la volontà di continuare e portare al traguardo il campionato.

Resta da capire se la soluzione sia praticabile senza bisogno dell’intervento della Fifa, ma anche diverse altre federazioni avrebbero espresso la volontà di replicare l’idea italiana.

 

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy