Gravina: “Chiediamo l’applicazione del protocollo da parte dei club. Il percorso condiviso con il governo è chiaro”

Il presidente della Federcalcio Italiana invita i club al rispetto delle regole

di Antonio Siragusano

L’aumento improvviso dei casi di contagio nel campionato italiano delle ultime settimane, ha chiaramente portato sotto i riflettori il protocollo sanitario nato pochi mesi fa dalla collaborazione di Lega Serie A, Federcalcio e Governo, e rivisto da pochi giorni con delle novità in seguito alle positività riscontrate nello spogliatoio del Genoa. Per cercare di infondere calma ed invitare i club al rispetto delle regole vigenti, il presidente della FIGC Gabriele Gravina è intervenuto nel dibattito pubblico.

Queste le sue parole riprese da calciomercato.com: “Quello che chiediamo è l’applicazione rigorosa del protocollo in essere da parte di tutti, perché rappresenta l’unico strumento attuabile in grado di garantirci il prosieguo delle competizioni sportive, così come sono iniziate. La FIGC ha condiviso un percorso chiaro con i Ministri Speranza e Spadafora e solo grazie al rapporto di fiducia e collaborazione che si è instaurato potremo fronteggiare tutte le difficoltà connesse a questa terribile pandemia. Siamo consci che, con una tale recrudescenza dei contagi, in questo momento la riapertura degli stadi deve essere necessariamente messa in secondo piano”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy