Cobolli Gigli boccia Paratici: “Marotta ci sa fare, lui no”

Cobolli Gigli boccia Paratici: “Marotta ci sa fare, lui no”

L’ex patron della Juventus: “L’Ad dell’Inter è riuscito a sistemare anche il caso Icardi”

di Lorenzo Polimanti, @oldpoli

Beppe Marotta 1, Fabio Paratici 0. Potrebbe essere questo, sulla carta, l’esito del primo mercato estivo a confronto tra i due grandi ex amici che ora duellano a tutto campo, uno alla guida dell’Inter e l’altro nelle vesti di nuovo uomo mercato della Juventus. O almeno, questo è il risultato assegnato da Giovanni Cobolli Gigli, ex presidente bianconero, che in un intervento Radio Punto Nuovo ha analizzato la situazione del club bianconero soffermandosi infine su Emre Can, il centrocampista juventino che oggi si è sfogato duramente per l’esclusione dalla lista Champions: “Penso che il problema con Emre Can sia nato dalla conduzione sbagliata della campagna acquisti e cessioni portata avanti da Paratici. Marotta non avrebbe agito in questo modo. Mandzukic e Emre Can non possono essere esclusi, Dybala inoltre è stato inserito in lista ma solo perché non sono riusciti a venderlo come volevano. Paratici e Andrea Agnelli hanno sbagliato, il secondo perché ha lasciato troppo margine di scelta al primo. Lukaku è stato un altro grande smacco, poi Marotta è riuscito a sistemare Icardi, perché ci sa fare. Paratici no“.

<Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già 1586 interisti!

Da Bony a Rossi, passando per Donati e Guarin: quante opportunità fra gli svincolati

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy