CHE FINE HA FATTO – Gaston Camara, dai primi passi in Primavera alla girandola di prestiti

CHE FINE HA FATTO – Gaston Camara, dai primi passi in Primavera alla girandola di prestiti

60° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon

Oggi è il turno di Gaston Camara, l’esterno destro guineano arrivato nell’estate del 2013 nelle giovanili dell’Inter e fatto debuttare da Mazzarri in prima squadra l’anno successivo.

Arrivato all’Inter nell’estate del 2013 in prestito dal Santarcangelo, l’anno successivo dopo una buona stagione disputata tra le fila delle giovanili nerazzurre viene riscattato dal club milanese. Il 1 novembre 2014 c’è per lui anche l’esordio ufficiale con la prima squadra, subentrando al posto di Gary Medel all’89’ minuto di Parma-Inter, partita terminata 2-0 per i padroni di casa. Tornato in primavera, bisognerà attendere poi il 22 marzo 2015 per vederlo nuovamente con la prima squadra, nuovamente in trasferta questa volta contro la Sampdoria, terminata con un’altra sconfitta per l’Inter. Camara finisce la stagione in Primavera, e al termine di essa inizia una girandola di prestiti per lui, che lascia l’Inter senza aver mai assaporato il terreno di San Siro. Nell’agosto del 2015 viene ceduto in prestito al Bari, ma dopo 6 mesi senza aver disputato neanche uno scampolo di gara fa subito ritorno all’Inter, che lo gira in prestito nuovamente al Modena, in Serie B. Dura solo 6 mesi anche l’esperienza modenese, con Camara che disputa 10 partite di cui solo una per intero, in occasione della sconfitta contro il Virtus Lanciano per 4-1.

Tornato per la seconda volta all’Inter, il 4 agosto 2016 viene ceduto in prestito con diritto di riscatto al Brescia, dove ritrova il suo ex compagno di squadra Federico Bonazzoli. Nel Brescia l’esterno guineano si ambienta subito bene, e disputa un’ottima stagione da titolare, guadagnandosi il riscatto da parte del club. L’Inter però non vuole perdere il calciatore, e decide di esercitare il diritto di recompra, in modo da mantenere il cartellino del giocatore.

Sembrava che per Camara fosse arrivato finalmente il momento di giocarsi le sue carte con la Beneamata, ma non è stato così, e dopo l’ennesima stagione trascorsa in prestito, questa volta nel club portoghese del Gil Vicente, si svincola dall’Inter per accasarsi definitivamente al Leixoes, in cui gioca ancora oggi.


Sfida la redazione di PassioneInter.com su Magic: crea la tua fanta squadra con i tuoi campioni preferiti e diventa il migliore fantacalcista d’Italia solo con La Gazzetta dello Sport.

Commenta tutte le news con i tifosi su Telegram: ci sono già più di 2.000 interisti!

CHE FINE HA FATTO – Mauro Zarate, il funambolo argentino chiesto da Gasperini e relegato in panchina da Ranieri

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy