MERCATO – L’Inter prova l’assalto a Coentrao. La chiave è Mendes!

MERCATO – L’Inter prova l’assalto a Coentrao. La chiave è Mendes!

Il terzino portoghese può arrivare in prestito da Madrid grazie all’agente

Fabio CoentraoChe all’Inter serva un terzino sinistro puro non è una novità, Santon e Nagatomo sono in partenza e gli unici mancini rimasti sono Dimarco, l’infortunato Dodò e Juan Jesus, palesemente adattato in un ruolo che non gli compete.

Sfumato Zukanovic finito alla Sampdoria e dopo aver ritenuto esagerate cifre chieste da Zenit e Sassuolo per Criscito e Vrsaljko, l’Inter ha bussato alla porta del Real per valutare gli eventuali costi da sostenere per portare a Milano il portoghese Fabio Coentrao.
Il terzino, che piace molto a Mancini, non ha trovato molto spazio con i blancos nell’ultima stagione e l’eventuale arrivo di Alex Sandro relegherebbe il portoghese alla panchina certa, il titolare è Marcelo.
LE CIFRE – Coentrao percepisce attualmente qualcosa come quattro milioni di euro netti a stagione e il suo contratto andrà in scadenza 2019. Due aspetti che rendono la trattativa davvero difficile. L’Inter vorrebbe proporre ai madrileni un prestito oneroso con diritto di riscatto.
LA CHIAVE JORGE MENDES – Ausilio e gli uomini di mercato nerazzurri hanno già fatto un viaggio a Madrid per raccogliere informazioni ma l’ingaggio del portoghese ha frenato la trattativa. La chiave potrebbe essere l’agente del giocatore Mendes, che secondo Gazzetta dello Sport aveva prima promesso al Benfica il ritorno del suo assistito, salvo poi cambiare idea. Il procuratore portoghese ha già portato a Milano Joao Miranda e i rapporti con la dirigenza interista sono più che ottimi. La società nerazzurra intende far leva proprio sui trascorsi positivi tra le parti (ricordiamo che Mendes è anche il procuratore di Mourinho) per intavolare una trattativa che soddisfi Inter, Real e il giocatore.
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy