MERCATO – Mourinho tra nostalgia e futuro: Miranda e Icardi gli osservati speciali

MERCATO – Mourinho tra nostalgia e futuro: Miranda e Icardi gli osservati speciali

Lo ‘Special One’ a ‘San Siro’ ha avuto modo di osservare da vicino i due nerazzurri, obiettivi principali in caso di approdo sulla panchina del Manchester United

Commenta per primo!

Operazione nostalgia, ma non solo. Javier Zanetti, Erick Thohir, Massimo Moratti, Ronaldo e José Mourinho, tutti a ‘San Siro’ per Inter-Sampdoria. Un visita di ‘piacere’ per il tecnico portoghese, ma non solo. Perché con il (molto) probabile passaggio al Manchester United a fine stagione, lo ‘Special One’ pensa già a quali rinforzi potrebbero servire per ricostruire la rosa dopo un’annata che, per ora, sta regalando ben poche emozioni. Ed in casa nerazzurra sono due gli obiettivi principali. Piace Miranda per la difesa, più di Murillo, che comunque è stato annotato nella lista dei profili interessanti. Il brasiliano resta comunque al centro del progetto interista e difficilmente verrà ceduto, anche se il primo gol arrivato proprio sotto gli occhi di Mourinho potrebbe aver convinto ulteriormente il portoghese.

Il nome cerchiato in rosso, però, rimane quello di Mauro Icardi. L’Inter ha già rifiutato 30 milioni di euro per l’argentino, ma in estate, soprattutto se non dovesse arrivare la qualificazione alla Champions League, potrebbe partire. Prezzo? Non meno di 40 milioni di euro. E Mourinho ci pensa.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy