Mancini: “Serie A ancora distante da Premier, Liga e Bundesliga. In Italia…”

Mancini: “Serie A ancora distante da Premier, Liga e Bundesliga. In Italia…”

Roberto Mancini è tornato a parlare del livello tecnico della Serie A che, però, resta ancora indietro rispetto a Premier League, Liga e Bundesliga

mancini ussi

Roberto Mancini, ai microfoni della Reuters, è tornato a parlare del livello tecnico della Serie A e della differenza, che rimane sostanziale, con i principali campionati europei. Queste le sue dichiarazioni riportate da Tuttomercatoweb.com:

“La Serie A negli ultimi tre-quattro anni è cresciuta. Ma non è ancora allo stesso livello di Inghilterra, Spagna e Germania. Poi è difficile avere un gioco più fluido quando gli arbitri fischiano continuamente. Quando guardiamo i match di Premier League vediamo come gli arbitri fischiano forse 10 volte a partita, pensiamo sia impossibile per loro correre così tanto. La tattica in Italia è differente. Per molte squadre, l’importante è non perdere; quindi rimangono chiuse in difesa. Non ci sono tutti gli spazi che si vedono in Premier League, dove tutti giocano lo stesso tipo di calcio, veloce, forte… In Italia puoi essere esonerato se perdi 3-4 partite, e può succedere a chiunque. Penso che si siano cambiati 15 allenatori in questa stagione”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy