Il Real Madrid incassa il no per Neymar: ora si punta Mbappé. Ma con il suo arrivo Bale potrebbe partire

Il Real Madrid incassa il no per Neymar: ora si punta Mbappé. Ma con il suo arrivo Bale potrebbe partire

Ad aiutare la dirigenza dei Blancos potrebbero subentrare le difficoltà del PSG nel Fair Play Finanziario

di Marco Accarino, @AccarinoMarco

Che Kylian Mbappé sia un predestinato non è una novità: basti pensare che alla sua prima stagione da titolare con la maglia del Monaco trascinò i propri compagni fino alle semifinali della Champions League, venendo poi eliminato dalla Juventus nel doppio confronto in cui lui, comunque, non sfigurò. Sorprende però l’efficacia con cui il talento francese colpisce sistematicamente le difese avversarie. Per informazioni chiedere all’Argentina di Messi, ultima vittima in ordine cronologico del talento della Francia.

El Confidencial ora rilancia una clamorosa ipotesi di mercato riguardante l’asso francese: il Real Madrid, dopo aver incassato il no del Paris Saint-Germain per Neymar, potrebbe fiondarsi su di lui. Il presidente spagnolo Florentino Perez non sembra essere spaventato dalla portata economica dell’affare e sarebbe pronto ad offrire a Mbappé un ricchissimo contratto da oltre 15 milioni di euro a stagione, trasformandolo così nel secondo giocatore più pagato della squadra alle spalle di Cristiano Ronaldo.

Qualora questo trasferimento dovesse realmente andare in porto, a farne le spese sarebbe Gareth Bale: il campione gallese, che ha deciso l’ultima finale di Champions League con una doppietta, potrebbe dunque lasciare Madrid dopo annate al di sotto delle aspettative. Per lui però le offerte non mancherebbero, con il Manchester United di José Mourinho che sarebbe disposto ad accoglierlo a braccia aperte.

LEGGI ANCHE – UFFICIALE, POLITANO E’ DELL’INTER

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

DELIRIO DEI TIFOSI PER L’ARRIVO DI NAINGGOLAN IN SEDE!
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy