Suning investe 660 milioni per i diritti televisivi per il calcio inglese

Suning investe 660 milioni per i diritti televisivi per il calcio inglese

Suning ha deciso di investire 660 milioni per poter dare la possibilità ai cinesi di vedere la Premier League sulla sua tv

intervista Lösch
Suning continua ad investire nel calcio europeo. Come riporta La Gazzetta dello Sport, il colosso cinese ha deciso di investire 660 milioni in Premier League. La sua idea è quella di mostrare agli abitanti della Cina le partite del campionato inglese dalla stagione 201-2020 in streaming sulla piattaforma PPTV di proprietà di Suning. Manca solo l’ufficialità, ma l’accordo è stato trovato e la conferma è arrivata anche dal Guardian e dal Bloomberg.

ZAMORANO SI REINVENTA CANTANTE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy