Il cardiologo Carù ricorda: “Moratti è stato un grande con Kanu. Pagò tutto lui”

Il cardiologo Carù ricorda: “Moratti è stato un grande con Kanu. Pagò tutto lui”

All’ex calciatore dell’Inter fu riscontrata una disfunzione cardiaca congenita

di RaffaeleCaruso
cessione quote

Il cardiologo Bruno Carù ,ospite del programma di Italia 1 Tiki Taka, ha ricordato la vicenda che vide coinvolto  l’ex giocatore dell’Inter, Nwankwo Kanu a cui fu riscontrata una disfunzione cardiaca congenita.

Ecco le sue parole: “Moratti è stato un grandissimo. Mi ricordo nel suo studio, mi ha chiesto cosa dobbiamo fare con questo ragazzo. Io gli dissi ‘presidente l’unica cosa è intervenire su questa valvola aortica che è malandata’. E dov’è il posto migliore al mondo? In quel momento là era Cleveland. Allora mi disse di organizzare il tutto. Io conoscevo due colleghi che lavoravano lì, l’ho portato lì e gli hanno sistemato la valvola. Moratti ha pagato l’intervento, il viaggio e poi ha pagato tutta la riabilitazione”.

LEGGI ANCHE – IL PARADOSSO DI CANDREVA: IL NAPOLI PER SFATARE IL TABU’ DEL GOL 

Tutte le news sull’Inter: iscriviti al canale Telegram di Passioneinter.com

LA SINTESI DELLA CONFERENZA DI SPALLETTI PRE DERBY

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy