De Boer (Sky): “Dobbiamo lavorare duro. Sento la fiducia della società”

De Boer (Sky): “Dobbiamo lavorare duro. Sento la fiducia della società”

Le parole di Frank de Boer al termine della sconfitta contro l’Atalanta a Bergamo per 2 a 1

intervista de boer

Frank de Boer, allenatore dell’Inter, ha parlato al termine della sfida contro l’Atalanta ai microfoni di Sky Sport: “L’unica cosa che possiamo fare è lavorare duro e subito per rimediare a questa situazione. E’ sempre sufficiente lavorare duro e dopo possiamo giocare meglio. Il primo tempo mi ha deluso, voglio vedere una squadra con coraggio e con la palla. Il secondo tempo è andato molto meglio ed è arrivato il gol. Abbiamo perso un’altra partita e sono molto deluso. I dirigenti sono sempre ad Appiano e sono sempre in contatto con Thohir e Suning. Ripeto quello che posso fare è lavorare duro e parlare con i giocatori. Sento la fiducia della società. Ho una squadra che sta giocando con due facce. L’Atalanta è una squadra che non fa giocare bene quando pressa. Nel primo tempo avevamo giocatori molto alti, poi abbiamo cambiato, ma non abbiamo problemi come con il Bologna. Eder e Perisic giocano allo stesso lato e quando gioca Eder, Perisic si sposta a destra, devo fare una scelta. Ci sarò mercoledì? Dobbiamo lavorare e cambiare questa partita. Non c’era il fallo di Icardi sul portiere: il gol era regolare. L’arbitro ha sbagliato a fischiare”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy