Lichtsteiner chiude le porte: “Niente Inter, resto alla Juve”

Lichtsteiner chiude le porte: “Niente Inter, resto alla Juve”

Il terzino svizzero, autore del gol bianconero contro i nerazzurri nell’ultimo derby d’Italia, ha chiuso le porte a un suo approdo all’Inter

Poteva approdare all’Inter nell’ultima sessione di mercato, aveva lasciato in sospeso le decisioni per un arrivo nella finestra invernale e, nel frattempo, proprio contro l’Inter aveva segnato il gol bianconero nel derby d’Italia di San Siro, poi vinto in rimonta dalla squadra nerazzurra grazie alle reti di Icardi e Perisic. Stephan Lichtsteiner, nella sua intervista rilasciata all’emittente elvetica RSI, sembra aver preso la decisione riguardante il suo futuro prossimo, chiudendo una volta per tutte la pista che lo avrebbe potuto portare all’ombra del Duomo: “Il mio rapporto con la Juve è chiaro, penso a fare bene con la mia squadra e a vincere il sesto scudetto di fila, altrimenti sarebbe un fallimento. Qui è dura godersi le vittorie, perché devi subito pensare a come conquistarne altre. Io sono felice di quanto fatto fin qui, ho vinto 10 titoli in 5 anni. Adesso penso solo a cercare di portare a casa lo scudetto, la Coppa Italia e la Champions League, per cui spero di tornare in lista già a febbraio”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy