Maicon riparte dal Criciúma: “Ho sempre sognato di ritornare a vestire questa maglia”

Maicon riparte dal Criciúma: “Ho sempre sognato di ritornare a vestire questa maglia”

L’ex terzino nerazzurro si era preso un anno sabbatico lontano dal calcio

di Alexander Ginestous

Forse il terzino più forte della storia nerazzurra, Maicon Douglas è stato un assoluto idolo e beniamino della tifoseria nerazzurra, prima e dopo il Triplete. Arrivato nell’estate del 2006, ha registrato 248 gare giocate con la maglia dell’Inter, segnando 20 gol e distribuendo 49 assist.

Il giocatore è tornato a far parlare di sè, dopo che nella giornata di ieri è stato presentato nella sua nuova squadra: il Criciuma, squadra che milita nella Serie B brasiliana. Maicon, che è cresciuto calcisticamente in questa società prima di approdare in Europa, non ha nascosto tutta la sua emozione per il ritorno durante la conferenza stampa: “È un sogno diventato realtà. Ho sempre detto alla mia famiglia e ai miei amici che un giorno volevo tornare a indossare la maglia del Criciúma. L’anno scorso ho cercato di stare più con la mia famiglia. Nella mia carriera non ho mai avuto tempo per stare con i miei figli, così ho cercato di stare il più possibile con loro, fare le cose che non potevano fare prima. “.

Poi un appunto sulla sua condizione fisica: “Dopo un anno di inattività sarà difficile gocare ogni tre giorni, ma studieremo un modo affinché tutto vada bene per l’inter stagione. So che l’età e il fisico non sono più gli stessi, ma sto cercando di dedicarmi all’allenamento e vedremo cosa succederà in partita. Perché quello che Maicon ha fatto in passato è ciò che il tifoso si aspetta ora”.

LEGGI ANCHE – > Le parole di Steven e Zhang Jindong

LIVE MERCATO – SEGUI TUTTE LE TRATTATIVE DEI NERAZZURRI IN DIRETTA

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

VIDEO – Wanda Nara e quella preparazione particolare: “Violenza? No, è solo la…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy