Napoli e Inter: le due migliori difese, ma tante differenze

Napoli e Inter: le due migliori difese, ma tante differenze

Napoli e Inter vantano le due migliori difese del torneo, ma le analogie tra le due squadre si fermano qui…

di Mattia Passariello, @Mattia95Inter
live napoli inter

Sono poche, come documenta anche Tuttosport, le similitudini tra Napoli e Inter, per quanto le due squadre vantino le due migliori difese del campionato: 7 gol subiti per i nerazzurri, 8 per i partenopei.

Il quotidiano documenta però come l’atteggiamento dei due team sia completamente diverso. Il Napoli, oltre a concedere pochi gol, concede anche pochissime occasioni: soltanto 11 fin qui per gli avversari (solo la Juve concede di meno, 4 occasioni) e 29 tiri nello specchio. L’Inter concede quasi il doppio (56 tiri nello specchio e 19 occasioni) ma la chiave è stata fin qui Handanovic, oltre a una coppia centrale di ferro. Il portiere sloveno ha l’87% di parate effettuate in relazione ai tiri subiti: la percentuale più alta della Serie A, un dato che spiega molto.

Diversa del resto è anche l’impostazione del centrocampo: composto di brevilinei rapidi quello partenopeo, di giocatori muscolari quello interista.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy