Pioli verso Firenze? Suning non vuole perderlo: proposta la panchina del Jiangsu

Pioli verso Firenze? Suning non vuole perderlo: proposta la panchina del Jiangsu

Il tecnico emiliano è corteggiato dalla Fiorentina ed è in piena corsa per la panchina viola con Di Francesco

Commenta per primo!

Avversario sabato sera, ex giocatore e forse futuro allenatore: i destini di Stefano Pioli e della Fiorentina potrebbero nuovamente intrecciarsi.

L’addio ormai certo di Paulo Sousa ha già spalancato le porte ai possibili scenari futuri: le quotazioni del tecnico nerazzurro  sono elevate come quelle di Eusebio Di Francesco che chiarirà la situazione con il Sassuolo entro i primi di maggio. Come riporta Tuttosport, si profila uno sprint a due, visto che i Della Valle vorrebbero un tecnico italiano e abbastanza giovane: il dg Corvino sta monitorando la situazione quotidianamente per capire quale sia la strada migliore da percorrere.

Pioli conosce già bene Firenze, città in cui ha giocato per sei stagioni, dal 1989 al 1995, ed è stato apprezzato come professionista e come uomo.  L’incertezza della sua permanenza sulla panchina dell’Inter sta facendo salire le sue quotazioni per quella viola. Suning che in questi mesi ha imparato ad apprezzare il lavoro del proprio tecnico, non vorrebbe però perderlo definitivamente. Tanto che gli avrebbe proposto la panchina dello Jiangsu in Cina con lo stipendio praticamente raddoppiato per rendere più allettante la destinazione.

IL GOL DI ADRIANO CHE VALSE 3 PUNTI NEL DERBY

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy