Ronaldo: “Inter, abbiamo sfidato un sistema corrotto”

Ronaldo: “Inter, abbiamo sfidato un sistema corrotto”

Il ‘Fenomeno’ è entrato a far parte della Hall of Fame nerazzurra

di Redazione Passione Inter

Nella note di gala per i 110 anni dell’Inter, il Fenomeno Ronaldo entra a far parte della Hall of Fame nerazzurro e nel discorso di ringraziamento per il premio regala un’altra magia delle sue ai tifosi interisti: “Nella mia epoca abbiamo combattuto tutte le squadre e anche un sistema corrotto che abbiamo scoperto tutti. In quel periodo ci saremmo meritati più vittorie – dice il brasiliano che poi prosegue – Per me è un grande onore essere qui, è molto emozionante. Voglio ringraziare chi ha votato per me, ma soprattutto Massimo Moratti, il mio papà, tutta la sua famiglia, per avermi portato qui, dove sono cresciuto e dove sono diventato un Fenomeno, come mi chiamano. Anche la famiglia Pirelli che ci ha aiutato ed ci è stata sempre vicina. Volevo ringraziare le generazioni prima di me: Mazzola, Corso, tutti gli amici, Berti, che è stato uno dei primi ad aiutarmi quando sono venuto in Italia, mi ha fatto sentire come fossi a casa. Questa generazione prima di me mi ha fatto diventare quello che sono diventato: sono stati dei riferimenti. Ringrazio i tifosi interisti che hanno pianto insieme a me, che hanno gioito ma soprattutto quelli che hanno sofferto con me in quel periodo dell’infortunio, un periodo mi ha fatto diventare forte”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy