Sion-Inter 2-0: Neitzke e Baltazar stendono i nerazzurri. E si ferma Nainggolan

Sion-Inter 2-0: Neitzke e Baltazar stendono i nerazzurri. E si ferma Nainggolan

Secondo test amichevole in terra svizzera per gli uomini di Luciano Spalletti: passo indietro rispetto alla prima uscita contro il Lugano

di Daniele Najjar, @Daniele_najjar

VIDEO – RADDOPPIO DI BALTAZAR CHE FULMINA LA DIFESA

VIDEO – USCITA A VUOTO DI PADELLI,  SION IN VANTAGGIO

Prima caduta dell’Inter di Spalletti targata 2018/19: il Sion ha la meglio sui nerazzurri nella seconda uscita amichevole della Beneamata in terra svizzera. A decidere il match sono i gol di Neitzke, su uscita a vuoto di Padelli nel primo tempo ed un bel tiro a giro di Baltazar nella ripresa.

Passo indietro dunque dei nerazzurri dopo la vittoria contro il Lugano. In queste partite il risultato conta relativamente anche se aldilà, della sconfitta, ha colpito la difficoltà della squadra di Spalletti nel cercare di rendersi pericolosa. Preoccupazione per Nainggolan dopo la sua uscita dal campo nel primo tempo: i tifosi sperano si tratti di uno stop precauzionale.

Torna subito in campo e lo fa di nuovo in Svizzera l’Inter di Luciano Spalletti che dopo l’agevole vittoria per 3-0 sul campo del Lugano nella “110 Summer Cup” sfida il Sion nella seconda amichevole di questo pre-campionato. Grande curiosità, inevitabilmente, per vedere nuovamente all’opera i nuovi acquisti, soprattutto Radja Nainggolan e Lautaro Martinez che alla prima uscita col 10 sulle spalle è subito andato in gol. Ma anche per capitan Mauro Icardi, che oggi dovrebbe disputare uno spezzone di partita.

LE FORMAZIONI UFFICIALI DI SION-INTER

Sion (4-5-1):  30 Maissonial; 3 Maceiras, 16 Raphael Rossi, 19 Neitzke, 22 Abdellaoui; 10 Carlitos, 11 Adryan, 14 Grcic, 23 Mveng, 29 Kasami; 21 Moussa. All. Maurizio Jacobacci

Inter (4-2-3-1):  27 Padelli; 29 Dalbert, 6 De Vrij, 37 Skriniar, 18 Asamoah; 5 Gagliardini, 20 Borja Valero; 16 Politano, 14 Nainggolan, 7 Karamoh; 10 Lautaro.
A disposizione: 1 Handanovic, 46 Berni, 59 Dekic, 9 Icardi, 13 Ranocchia, 32 Colidio, 33 D’Ambrosio, 40 Emmers, 64 Nolan, 65 Roric, 67 Zappa, 68 Demirovic, 74 Salcedo, 87 Candreva.
All. Luciano Spalletti

Arbitro: Dudic Alessandro
Assistenti: Heiniger Alain e Kurnazca Sertac

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy