Eder: “Resto all’Inter. Primo goal? L’importante è che mi impegno sempre, ma….”

Eder: “Resto all’Inter. Primo goal? L’importante è che mi impegno sempre, ma….”

Eder interrompe il suo digiuno dal goal: la sua gioia nelle parole a fine gara.

agente eder

Finalmente si è sbloccato: a tre mesi circa dal suo approdo in nerazzurro, Éder ha realizzato il primo gol con la maglia dell’Inter, il gol che ha chiuso la partita di San Siro, cioè quello del 3-1.

L’italo-brasiliano ha parlato al termine del match ai microfoni di Mediaset Premium: «Sono appena arrivato all’Inter, ho il contratto qui e non penso proprio di cambiare squadra. Primo gol all’Inter? Mah, io ho lavorato bene e mi impegno sempre. Ho fatto buone prestazioni anche altre volte solo che non segnando magari sono state giudicate in modo peggiore. Posizione in campo? Beh io ho fatto quasi tutti i ruoli alla Sampdoria e anche mister Mancini mi ha già schierato su entrambi i lati dell’attacco, da punta centrale in coppa contro la Juve e anche da secondo attaccante. Dove serve, io gioco».

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy