Inter-Lecce, formazioni ufficiali: ancora 4-4-2 con Forlan titolare

Inter-Lecce, formazioni ufficiali: ancora 4-4-2 con Forlan titolare

Commenta per primo!

L’Inter deve continuare l’operazione rimonta, che per ora sembra possibile soprattutto grazie alle ultime tre vittorie di fila senza subire reti. Per proseguire in questo modo e chiudere l’anno nel migliore dei modi è necessario vincere anche questa, Inter-Lecce, gara di recupero della prima giornata di Serie A slittata causa sciopero calciatori.

Ranieri sceglie di affidarsi ancora una volta all’ormai consueto 4-4-2 stavolta con tre novità, due a centrocampo ed una in attacco. Quest’ultimo sarà composto infatti dalla coppia Pazzini-Forlan, che non giocava titolare dal primo ottobre nella gara interna col Napoli. Centrocampo a quattro con Motta e Zanetti centrali e sulle fasce due delle tre novità del giorno, ossia FaraoniRicky Alvarez. In difesa vi è il ritorno dal primo minuto di Walter Samuel al fianco di Lucio, con Maicon e Nagatomo sugli esterni e Julio Cesar a difendere la porta nerazzurra.

Il Lecce cambia rispetto a Parma. Serse Cosmi infatti schiera la sua squadra a San Siro con un 3-5-2 che vede Gabrieli tra i pali, in difesa l’ex milanista Oddo, Tomovic e Ferrario. Linea di centrocampo a cinque costituita dalla giovane promessa Cuadrado e Brivio sulle fasce, mentre centrali giocheranno Obodo, la bandiera Giacomazzi e l’ex juventino Olivera. Per finire la coppia d’attacco sarà composta da Muriel e Di Michele.

Inter (4-4-2): Julio Cesar; Maicon, Lucio, Samuel, Nagatomo; Faraoni, Zanetti, Thiago Motta, Alvarez; Forlan, Pazzini. A disposizione: Castellazzi, Cordoba, Cambiasso, Obi, Coutinho, Milito, Castaignos. All. Ranieri.

Lecce (3-5-2): Gabrieli; Oddo, Tomovic, Ferrario; Cuadrado, Obodo, Giacomazzi, Olivera, Brivio; Muriel, Di Michele. A disposizione: Turbacci, Corvia, Diamoutene, Bergougnoux, Grossmuller, Piatti, Pasquato. All. Cosmi.

Arbitro: Marco Guida

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy