Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Nel Segno di Lautaro e Milito: l’Inter sul Talento che provocò 7 espulsioni

Nel Segno di Lautaro e Milito: l’Inter sul Talento che provocò 7 espulsioni - immagine 1
Chi è Carlos Alcaraz, il nuovo obiettivo dei nerazzurri a centrocampo

Antonio Siragusano

Chi è Carlos Alcaraz, l'ultimo obiettivo dell'Inter per il centrocampo. Di proprietà del Racing de Avellaneda, il classe 2002 proviene da una grande scuola di talenti nella quale si sono formati interisti celebri come Diego Milito e Lautaro Martinez. Proprio dal Racing, infatti, era stato prelevato il Toro nell'estate del 2018 a seguito di un investimento pari a circa 25 milioni di euro.

Centrocampista dinamico dal grande temperamento, è uno specialista dei calcia piazzati ed ha grande personalità nonostante la giovanissima età. Lo conferma un episodio recente che lo ha visto protagonista nella finalissima contro il Boca Juniors lo scorso 6 novembre nel Trofeo de Campeones. Un match vinto proprio grazie alla sua rete decisiva del 2-1, siglata al 118' grazie ad uno splendido inserimento aereo in area di rigore avversaria.

Un gol che diede però origine ad una maxi rissa, provocata dall'esultanza del ragazzo sotto la curva dei tifosi del Boca. Un'ammucchiata che portò all'espulsione di 7 calciatori: 2 del Racing e 5 dei rivali. Tra queste anche quella dello stesso Alcaraz, reo di essersi tolto la maglia dopo essere già stato ammonito qualche istante prima.

Per quanto riguarda un possibile futuro all'Inter, pochi giorni fa il presidente del Racing Victor Blanco ha effettivamente aperto ad un trasferimento di Alcaraz in maglia nerazzurra, sottolineando gli ottimi rapporti tra le due società. Il suo cartellino viene valutato sui 15 milioni di euro, ma l'inserimento di una contropartita tecnica come Facundo Colidio potrebbe consentire al club interista di abbassare i costi per l'acquisto dell'argentino.

tutte le notizie di