CHE FINE HA FATTO – Kerlon, la Foquinha ritiratasi a 29 anni per i troppi infortuni

CHE FINE HA FATTO – Kerlon, la Foquinha ritiratasi a 29 anni per i troppi infortuni

37° appuntamento con la rubrica settimanale di Passioneinter.com

di Simone Tortoriello, @simonzibon

“Che fine ha fatto” è la rubrica settimanale di Passioneinter.com che tratterà i vari giocatori transitati in nerazzurro che sono poi finiti nel dimenticatoio, raccontando come è proseguita la loro carriera una volta andati via dall’Inter.

Oggi è il turno della “Foquinha” Kerlon, l’attaccante acquistato dal Chievo in un operazione che ha coinvolto anche l’Inter, un affare simile a quello che ha portato Obinna in nerazzurro.

Dopo la prima stagione con i veronesi in cui ha giocato pochi spezzoni di partita, nel 2009 firma un triennale con l’Inter, che lo gira subito all’Ajax in prestito. I biancorossi lo fanno giocare in primavera, dove il 13 dicembre 2009 subirà il primo grave infortunio della sua carriera che gli fa terminare anzitempo la stagione. E’ solo il primo di una lunga serie.

Tornato all’Inter nel 2010, dopo i primi giorni di allenamento subisce subito un altro grave infortunio che lo costringe ad un altro intervento chirurgico. Dopo 6 mesi di riabilitazione, il 26 gennaio 2011 viene ceduto in prestito al Paranà, ma l’esperienza brasiliana dura pochissimo, e con un annuncio ufficiale il direttore generale della squadra di Coritiba annuncia che il rapporto non può continuare a causa dei problemi fisici che lo condizionano.

Nel 2011, scaduto il suo contratto con l’Inter, viene tesserato dal Nacional, ma dopo aver giocato una stagione senza neanche una presenza, sempre a causa degli infortuni, rescinde il suo contratto, e tenta la fortuna altrove.

La nuova avventura per Kerlon ha gli occhi a mandorla: nel 2012 finisce nella terza divisione giapponese, firmando con il Fujiyeda, ma il ginocchio non è d’accordo con lui: infatti, passerà due stagioni tempestato da problemi al solito ginocchio sinistro, collezionando la miseria di 21 partite, anche se di alto livello, con 9 reti segnate.

Tra il 2015 e il 2017 cambierà maglia per 4 volte, giocando per i Miami Dade FC, Sliema Wanderers, Villa Nova e infine Spartak Trnava, dove il 20 ottobre 2017, dopo aver regalato ripetuti infortuni a tutte le squadre in cui ha giocato, annuncia la fine della sua sfortunatissima carriera.

Tutte le news sull’Inter in tempo reale: iscriviti al canale Telegram di PassioneInter.com

LEGGI ANCHE – CHE FINE HA FATTO JONATHAN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy