20 Marzo 2024

I 5 NUOVI scenari sul futuro di Suning all’Inter

Zhang, Oaktree e non solo

Zhang Kangyang or Steven Zhang, center, chairman of the Italian football club Inter Milan, attends an Inter Milan activity during the First China International Import Expo (CIIE 2018) in Shanghai, China, 8 November 2018. Argentine former football player Javier Zanetti and Zhang Kangyang or Steven Zhang, chairman of the Italian football club Inter Milan attended an activity during the First China International Import Expo (CIIE 2018) in Shanghai, China, 8 November 2018.

Mancano due mesi e adesso siamo davvero al momento della verità. Il 20 maggio 2024, infatti, sarà simbolicamente una data cruciale per il futuro societario dell’Inter. Simbolicamente, appunto, perché una decisione verrà presa prima.

Quel giorno, in ogni caso, scadono i termini per la restituzione del prestito da parte di Suning al fondo americano Oaktree, che nel maggio 2021 erogò un finanziamento da 275 milioni di euro più gli interessi annuali al 12%, facendo lievitare la cifra oltre i 350 milioni. In quell’operazione, Zhang si impegnò a garantire le quote di maggioranza dell’Inter. Ciò significa che, se da qui al 20 maggio non succede nulla, Oaktree escute il pegno e diventa proprietario del club nerazzurro.

Se in un primo momento sembrava che Zhang avesse trovato la soluzione per tenersi la Beneamata, le notizie di oggi sembrano cambiare gli orizzonti. Facciamo quindi chiarezza su quelli che, ad oggi, sono i cinque scenari possibili sul futuro di Suning all’Inter.

SCORRI SCHEDE>>>