Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

LAUTARO MARTINEZ MERCATO

Intoccabile o no che sia

Lautaro Martinez, Getty Images

Lautaro Martinez ha un contratto con l'Inter sino al 2023

Lorenzo Della Savia

La nota confortante è che manca meno di un mese al 21 agosto, quando il prossimo campionato di Serie A sarà ai nastri di partenza e dall'undici iniziale di Simone Inzaghi capiremo se l'Inter avrà tenuto Lautaro Martinez o se, dopo Hakimi, avrà ceduto anche lui per fare ulteriore cassa. Tocca ragionare in questi termini perché, nonostante gran parte delle voci sul futuro dell'argentino sia perlopiù in ottica 2022, non c'è alternativa che guardare anno dopo anno: se non altro perché, di anni, Lautaro Martinez ne ha (quasi) 24, all'Inter gioca da tre e ne ha davanti almeno altri dieci ad alti livelli. Non deve essere né bello né brutto, deve solamente essere vero: è difficile che Lautaro Martinez possa rimanere all'Inter per tutto questo periodo, ed è difficile escludere che - prima o poi - possa decidere di andarsene.

 Lautaro Martinez, Getty Images

Dopodiché, tra questo e i prossimi anni, di mezzo c'è anzitutto quest'estate: e c'è chi pagherebbe - davvero - per saltare i passaggi intermedi e per arrivare a fine agosto e scoprire se Lautaro Martinez ci sia ancora o meno, saltando le gimcane di un mese che, senza calcio, va occupato in altro modo. Sul tavolo c'è un rinnovo che oggi si fa e domani forse e c'è qualche società che potrebbe approfittare di una crisi da Pandemia che ha colpito alcuni più di altri. In alternativa, c'è l'Inter: che farebbe bene a muoversi per prima, e a decidere se Lautaro Martinez sia realmente un intoccabile o se sia un intoccabile sino a prova contraria.

tutte le notizie di