Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

Conte ha deciso, la priorità è un super colpo a centrocampo: il sogno è Kanté, ma occhio alle alternative

In questo reparto è in uscita Brozovic, ai margini del progetto del tecnico

Andrea Pennacchi

"Il mercato dell'Inter entra nel vivo. I nerazzurri vogliono progettare al meglio la prossima stagione, dove l'obiettivo è quello di lottare per i traguardi più ambiti. Per questo Marotta è al lavoro per soddisfare le richieste di Antonio Conte, che prevede un restyling deciso per la propria rosa. In particolare, il reparto nel quale ci saranno movimenti importanti sarà il centrocampo, colonna portante del 3-5-2 del tecnico leccese.

"Secondo La Gazzetta dello Sport, oltre a Sandro Tonali, su cui è duello con il Milan, l'Inter avrebbe puntato su tre profili di livello internazionale. I problemi disciplinari di Marcelo Brozovic, infatti, hanno spinto la società a rivoluzionare il reparto e puntare su altri giocatori. Il sogno rimane N’Golo Kanté, che il Chelsea non considera incedibile. Conte lo considera il calciatore più intelligente che abbia mai allenato e resta in pole nelle sue richieste. I Blues chiedono 50 milioni di euro, cifra che costringe però Marotta a considerare anche delle alternative.

"Un nome sempre caldo è quello di Ndombele, per il quale i nerazzurri hanno già provato ad imbastire uno scambio con Skriniar e i contatti con gli intermediari sono sempre vivi. Sul taccuino di Ausilio c'è anche Thomas Partey dell'Ateltico Madrid, che piace anche all'Arsenal. Anche per lui servono 50 milioni di euro, come stabilito dalla clausola rescissoria, ma il club di Suning spera di limare almeno 10 milioni in una ipotetica trattativa. Movimenti importanti quindi, che possono essere finanziate anche dalle tante uscite a centrocampo, tra cui quella di Brozovic su tutte.