De Paul: “Ad Udine io e la mia famiglia siamo felici, ma voglio giocare la Champions League”

Le parole del centrocampista argentino oggetto del desiderio di mercato

di Davide Ricci, @davide_r22

Rodrigo De Paul è da tempo nel mirino di molti top club europei tra cui l’Inter. Il club nerazzurro ha più volte effettuato sondaggi per portare a Milano il centrocampista dell’Udinese ma non è mai partita una vera e propria trattativa di mercato.

Rodrigo De Paul, Getty Images

Ai microfoni de La Nacion De Paul ha parlato del suo futuro: Ad Udine abbiamo le cose che ci rendono felici. Non ci serve così tanto. Questa città ci ha accolto fin dal primo giorno, ci ha resi genitori. Sembra una piccola cosa, ma come l’ospedale di questa città ha trattato mia moglie e mia figlia è molto importante per me. Abbiamo il nostro ristorante dove passiamo il Natale, i nostri posti dove andare a fare una passeggiata, anche mia moglie ha la sua routine. La società mi ha fatto sentire importante sin dall’inizio, regalandomi una maglia super iconica per l’Udinese. Mi ha fatto giocare per la nazionale argentina, mi ha permesso di giocare una Copa América al fianco del miglior giocatore della storia. Queste cose creano legami difficili da rompere, sarebbe molto difficile essere da qualche altra parte a proprio agio come me qui. Ma mi piacciono le sfide, mi piace crescere. Voglio giocare la Champions League, voglio giocare un Mondiale.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy