Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Handanovic verso l’addio: l’Inter ha già 3 nomi in lista per sostituirlo

Handanovic
I nerazzurri cercano un secondo portiere affidabile

Pietro Magnani

L'Inter e Samir Handanovic sembrano ormai sempre più vicini a dirsi addio. Perlomeno per quanto riguarda il campo. Perché il futuro dello sloveno al momento è piuttosto incerto: cercare fortuna altrove rimettendosi in gioco nonostante l'età, o appendere i guantoni al chiodo e provare la carriera da allenatore entrando nello staff nerazzurro?

Handanovic Inter

In attesa di capire quale sarà il futuro del capitano dell'Inter, i dirigenti ovviamente stanno iniziando a guardarsi intorno per il sostituto. Posto che Onana, a meno di clamorosi ribaltoni, sarà il futuro della porta nerazzurra, servirà un secondo portiere all'altezza. Qualcuno che non sgomiti troppo per la maglia da titolare, ma che, quando chiamato in causa, risponda presente garantendo grandi prestazioni. Come riportato da La Gazzetta dello Sport, sulla lista degli uomini mercato dell'Inter ci sarebbero 3 nomi.

Il primo della lista, anche per il gradimento di Marotta che lo portò a suo tempo alla Juventus, è Neto. Il brasiliano, che andrà in scadenza a giugno, al momento è al Bournemouth, ma risponderebbe presente ad una chiamata nerazzurra. C'è però da sciogliere il nodo ingaggio. Attualmente in Inghilterra guadagna infatti 3,5 milioni, decisamente troppi per quello che sarebbe un secondo portiere.

Il secondo della lista, anche se non per gradimento e fattibilità, è invece Sommer, portiere del 'Gladbach e della nazionale Svizzera. Il 34 enne è in scadenza con il club tedesco e tutto lascia pensare che non rinnoverà. I contatti ci sono già stati, ma a frenare l'Inter è principalmente la caratura del portiere. Difficilmente infatti accetterebbe di buon grado di fare panchina dietro a Onana.

Sommer Inter

Infine torna di moda Cragno, che un po' a sorpresa al Monza non sta trovando spazio, chiuso da Di Gregorio. Lato economico sarebbe forse l'operazione più a buon mercato dal punto di vista dell'ingaggio, visto che percepisce solo un milione circa. A fine anno scadrà il suo prestito in Brianza e quasi certamente tornerà a Cagliari. L'Inter, da sempre in buoni rapporti con i rossoblu, potrebbe cercare di portarlo a Milano a condizioni vantaggiose.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Handanovic ha dato tanto all'Inter, ma è inevitabile che i nerazzurri debbano anche pensare ai propri interessi. I 3 nomi in lizza per sostituirlo sono tutti all'altezza. Tra i candidati però forse solo Neto potrebbe accettare a cuor leggero la panchina senza protestare. E Inzaghi, come ha più volte ribadito, preferisce avere gerarchie chiare tra i pali. Che possa essere proprio il brasiliano il nome giusto? O i nerazzurri piazzeranno qualche sorpresa? In fondo la via più economica potrebbe sfruttare quello che si ha in casa. E l'Inter ha per le mani un potenziale campioncino come Filip Stankovic...

 

tutte le notizie di