Inter, hai visto Joao Mario? In Portogallo è un’altra storia e lo Sporting chiude il 2020 alla grande

Il centrocampista portoghese di proprietà dell’Inter sta vivendo una stagione da assoluto protagonista

di Raffaele Caruso

Joao Mario, dopo essere tornato a casa, è tornato ad essere quel giocatore che convinse l’Inter a sborsare nell’estate del 2016 ben 40 milioni di euro, più 5 di bonus, per portarlo a Milano.

Tornato ad ottobre in prestito allo Sporting CP, il portoghese sta vivendo una stagione da assoluto protagonista. Joao Mario è infatti quasi sempre titolare nel centrocampo dei Leoes, giocando dal primo minuto 6 partite su 8 in campionato.

La squadra di Amorim è prima in campionato, è ancora imbattuta dopo 11 partite e comanda la classifica con 5 lunghezze di vantaggio sul Benfica che ha però una partita da recuperare. Il titolo manca dal 2002 ma questa potrebbe essere la stagione giusta per tornare alla vittoria.

Proprio Joao Mario ha permesso allo Sporting di chiudere il 2020 in vetta alla classifica, siglando su calcio di rigore la rete decisiva che ha permesso di strappare tre punti importanti sul campo del Belenenses.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy