Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

calciomercato inter

TS – Il Manchester United saluta Sanchez a suon di milioni: ecco la ricca buonuscita

Il centravanti cileno è a tutti gli effetti un calciatore dell'Inter

Antonio Siragusano

"Se è stata soddisfacente sotto tutti i punti di vista l'operazione che ha portato Alexis Sanchez all'Inter praticamente a costo zero, va sottolineato che in ogni caso anche il Manchester United è uscito vincitore da questa contesa. Il club inglese, infatti, grazie alla rescissione dell'attaccante cileno si è assicurato un risparmio di circa 60 milioni di euro lordi sul proprio bilancio per il prossimo biennio, liberandosi pur sempre di un calciatore che il tecnico Solskjaer non riteneva adatto per il gioco della sua squadra.

"Addirittura, nell'accordo stipulato tra Sanchez e United, è stato stabilito che al cileno andassero ben 10 milioni di euro come buonuscita per l'interruzione anticipata del contratto che altrimenti lo avrebbe legato ai Red Devils fino al 2022. Come scritto da Tuttosport, con l'aumento del 25% per il ritorno in Champions League della squadra, l'interista avrebbe percepito ben 15 milioni di euro netti per le due stagioni, mentre pur di restare in nerazzurro ha scelto di tagliarsi l'ingaggio firmando un triennale da 7 milioni. Una scelta di cuore che i tifosi nerazzurri hanno apprezzato particolarmente e che in pochi al giorno d'oggi avrebbero fatto.