MD – Inter, Messi non è in vendita: sarà il pilastro del nuovo Barcellona

L’attaccante argentino ha un contratto in scadenza nel 2021

di Andrea Pennacchi

E’ un giorno amaro per l’Inter. Ieri sera è arrivata la sconfitta nella finale di Europa League, con il risultato finale che ha visto il Siviglia battere i nerazzurri per 3 a 2. In viale della Liberazione la delusione è tanta e si vuole guardare già alla prossima stagione. Il mercato è sempre uno degli argomenti più ricorrenti, in particolare quando in ballo c’è il grande nome di Lionel Messi. L’argentino, al entro di indiscrezioni che lo vedono lontano dal Barcellona, è accostato da tempo al club di Suning e questo fa sognare tutti i tifosi interisti.

Come riportato dal Mundo Deportivo, il calciatore con ogni probabilità rimarrà in Spagna. Il club catalano, infatti, non avrebbe nessuna intenzione di venderlo, ma al contrario è al centro del nuovo progetto sportivo del Barcellona. Nonostante l’incontro avuto con il nuovo tecnico Ronald Koeman, dalla Spagna sono convinti che la volontà del sei volte pallone d’oro è quella di rimanere capitano e pilastro e il il club non ha nessuna intenzione di cederlo.

Qualora Messi manifestasse la volontà di andar via, il Barça metterà in primo piano la clausola da 700 milioni di euro, che è presente nel suo contratto in scadenza nel giugno 2021. Il numero dieci blaugrana non sta vivendo sicuramente giorni sereni, ma dal suo club filtra una sola volontà: quella di proseguire ancora insieme per diversi anni. 

>>Iscriviti al canale Youtube! Parla con noi ogni giorno in Diretta alle 19<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy