Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

MERCATO INTER

Mercato – Inter, l’addio di Dumfries può sbloccare Scalvini

Denzel Dumfries
L'olandese potrebbe essere il big da sacrificare per poter investire sul mercato

Enrico Traini

L'Inter guarda al futuro, e pensa già alla prossima estate. Il mercato estivo, infatti, dovrebbe portare molti cambiamenti nei nerazzurri. Tenendo sempre presente i paletti imposti dall'attuale situazione del club. Ecco perché, per puntare a Giorgio Scalvini, uno degli obiettivi principali emersi fin qui, c'è bisogno di cedere.

Giorgio Scalvini Inter

Lo riporta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, secondo la quale il prescelto per un eventuale sacrificio estivo potrebbe essere Denzel Dumfries. L'Inter lo valuta 60 milioni di euro e non vuole muoversi da questa cifra. L'olandese piace in Premier League, in particolare a Chelsea e ManchesterUnited.

L'addio di Dumfries potrebbe fornire all'Inter lo sprint economico per tentare un colpo di mercato importante. Scalvini costa attualmente almeno 40 milioni di euro, una cifra che l'Inter non può permettersi senza incassare prima.

L'OPINIONE DI PASSIONE INTER

Le prestazioni di Dumfries nelle ultime settimane prima della sosta non sono state esaltanti e anche il suo Mondiale per ora non ha regalato grandi spunti. L'Inter ha bisogno di cedere per poter poi reinvestire sul mercato. In questo senso, il nome di Dumfries era già emerso e, verosimilmente, dei big nerazzurri è facile ritenerlo quello più sacrificabile.

Dall'altro lato, l'acquisto di Scalvini sarebbe un colpo in prospettiva molto importante. Un'operazione che ricorda alla lontana quella fatta per Bastoni qualche anno fa, dalla quale l'Inter ne ha ricavato uno dei suoi attuali pilastri difensivi.

tutte le notizie di