Mercato – Per Joao Mario è ancora tutto aperto: il gong del mercato in Portogallo è domani

La pista che porta il centrocampista allo Sporting CP è ancora praticabile

di Alessandro Rodella, @AleRodella

Il mercato dell’Inter in entrata è concluso, ma in uscita potrebbe esserci ancora un ultimo movimento: in Portogallo infatti la sessione termina domani e lo Sporting CP proverà fino all’ultimo a riportare in patria Joao Mario.

La formula che i portoghesi sono disposti a mettere sul piatto è quella del prestito secco con l’intero ingaggio a loro spese; Marotta ha già dato il via libera per non avere a bilancio uno stipendio che per un fuori rosa pesa in modo troppo gravoso.

Campione d’Europa con il Portogallo nel 2016, Joao Mario nell’ultima stagione ha militato nella Lokomotiv Mosca collezionando 22 presenze con una rete messa a segno contro l’Akhmat Grozny. Ora, tornato dal prestito, ha vissuto da separato in casa non essendo mai rientrato nei piani di Conte.

La speranza, con un centrocampo già folto dopo la mancata partenza di Nainggolan, è ora quella di piazzare questo esubero per non farlo pesare troppo a bilancio: ancora 24 ore di attesa prima di sapere se lo Sporting CP riuscirà a riportare Joao Mario, cresciuto proprio in maglia verde, a Lisbona dopo la cessione all’Inter maturata il 28 agosto 2016.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy