Skriniar ammette: “Tottenham? Non è stato facile, ma volevo restare all’Inter. Ora sono contento”

Il difensore slovacco in estate è stato ad un passo dal lasciare l’Inter, ma ora è tornato protagonista con Conte

di Raffaele Caruso

Milan Skriniar, tornato protagonista al centro della difesa dell’Inter in questa prima parte di stagione, si è concesso ai microfoni di Sportmediaset per tracciare un resoconto del suo campionato e dell’intero reparto difensivo, soffermandosi anche sulle voci di mercato che per lungo tempo lo hanno accostato al Tottenham di Mourinho.

Milan Skriniar, Getty Images

Ecco l’intervista integrale dopo l’indiscrezione uscita nella giornata di ieri: “Sicuramente ogni squadra crede di poter vincere, anche noi. Ora dobbiamo dare continuità di risultati e lavorare di più perché ogni partita può essere decisiva. Troppi gol subiti? Dobbiamo migliorare in difesa, perché l’anno scorso non prendevamo così tanti gol. Noi difensori dobbiamo cercare di subire meno gol possibili, anche se la squadra segna di più”.

L’accostamento al Tottenham:Difficile dire se quelle voci mi hanno fatto piacere. Non giocavo tantissimo quindi non ero contentissimo, però lo ero per la squadra e volevo restare qui. Ora che sto trovando continuità sono soddisfatto”.

>>>Sostienici su Patreon per avere accesso ai contenuti esclusivi<<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy