Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

ZAPATA INTER

CdS – Adesso Zapata per rinforzare l’attacco ma non c’è solo lui sulla lista

Duván Zapata(@Getty Images)

Ieri c'è stato un incontro tra Inter e Atalanta dopo l'amichevole contro la Dinamo Kiev

Alessio Murgida

Dopo gli arrivi, ufficializzati ieri sera, di Dzeko e Dumfries l'Inter cerca il terzo colpo di mercato nel giro di pochi giorni. L'obiettivo è un secondo attaccante dopo l'acquisto del centravanti bosniaco. Come anticipato dalla redazione di Passione Inter, gli agenti di Duvan Zapata saranno in Italia lunedì e la sua permanenza all'Atalanta non è così scontata. Infatti, il Corriere dello Sport riporta di un incontro avvenuto ieri - dopo l'amichevole vinta 3-0 contro la Dinamo Kiev dall'Inter - tra Piero Ausilio e Giovanni Sartori, ds dei bergamaschi. Il centravanti colombiano è in cima nella liste dei desideri dei nerazzurri che lo valutano 30 milioni di euro: l'Atalanta una decina di milioni in più. Per questo motivo, dalle parti di Viale Liberazione sono stati individuati alcuni piani B.

 Joaquin Correa (@Getty Images)

Il primo è Joaquin Correa che è in uscita dalla Lazio vista la necessità di liquidi da parte della società biancoceleste e l'apparente incompatibilità dell'argentino con il gioco di mister Sarri. Lotito richiede più di 40 milioni di euro, ma anche in questo l'Inter lo valuta 30. In caso di suo arrivo, sarebbe Lautaro la prima punta con Correa che agisce da seconda punta.

La soluzione più affascinante - ma anche quella più difficile - è quella di Lorenzo Insigne. Il capitano del Napoli sembra essere in rottura con la società e potrebbe diventare un'importante occasione di mercato. C'è da capire però quanto il numero 10 della Nazionale possa essere funzionale nel 3-5-2 di Simone Inzaghi. Dei tre profilo però lui è quello meno costoso: il Napoli chiede tra i 25 e i 30 milioni di euro. L'Inter lo valuta sui 15 milioni di euro. Il rebus attaccanti continua ma il prescelto sarà uno di questi tre.