Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

INTER WOMEN – La legge dell’ex: Schroffenegger para proprio tutto. Ma l’Inter è ancora viva

Nuovo appuntamento con la rubrica dedicata alla squadra femminile nerazzurra. Assedio nerazzurro per larghi tratti della sfida alla Florentia, ma il muro regge

Daniele Najjar

"L'Inter è viva: è questa la buona notizia da trarre dal deludente 0-0 rimediato fra le mura amiche contro la Florentia. Deludente perché le nerazzurre, reduci da quattro sconfitte consecutive prima della sosta, hanno una gran voglia di riscatto. E dominano la partita per lunghi tratti, salvo imbattersi nella strepitosa giornata della ex di turno, Katia Schroffenegger, che non fa passare nulla fra i pali. Da segnalare il buon esordio di Nyman, nuova arrivata a centrocampo.

LE FORMAZIONI

INTER: 31 Marchitelli; 13 Merlo (46'st Capucci 5), 23 Auvinen, 17 Debever, 6 Bartonova; 8 Brustia (33'st Pandini 18), 15 Nyman, 19 Alborghetti, 7 Marinelli; 27 Tarenzi, 12 Van Kerkhoven (23'st Baresi 9).

A disposizione: 1 Aprile, 2 Quazzico, 3 D'Adda, 16 Goldoni, 18 Pandini, 20 Norton, 22 Santi.

Allenatore: Attilio Sorbi.

FLORENTIA S.G.: 1 Schroffenegger, 6 Ceci, 10 Nocchi, 14 Bursi, 21 Re, 22 Rodella, 25 Vicchiarello, 31 Dupuy (33'st Lipman 2), 32 Dongus, 91 Imprezzabile, 93 Roche (13'st Martinovic 9).

A disposizione:  7 Abati, 8 Lotti, 16 Leoni, 23 Pirriatore, 24 Toomey, 64 Tampieri

Allenatore: Stefano Carobbi

LA PARTITA

"Ci prova Roche da fuori, palla a lato non di molto. Marinelli dialoga con Alborghetti al 12', tiro deviato in corner. Micchiarello trova la sponda per Dupuy, il cui tiro è però debole. Grande occasione per Nocchi al 15' che si trova a calciare un vero e proprio rigore in movimento, ma tira in bocca a Marchitelli. Gran botta di Alborghetti al 19', bella parata della ex di turno Schroffenegger. Ci prova anche Marinelli, ma il tiro si perde debole sul fondo. Al 40' c'è tempo per un'ultima occasione a tinte nerazzurre, ma Van Kerkhoven devia goffamente sugli sviluppi di un calcio d'angolo da buona posizione.

"Nel secondo tempo l'Inter cerca con più convinzione delle avversarie il vantaggio, rendendosi pericolosa prima con un colpo di testa di Tarenzi e poi con un'altra deviazione aerea di Marinelli. Salva ancora tutto Schroffenegger che con i pugni salva su un colpo di testa ravvicinato di Debever. Al 66' l'azione più clamorosa: Van Kerkhoven prolunga per Tarenzi che scatta in campo aperto e vede l'accorrente Marinelli, la quale però sola davanti al portiere si lascia ipnotizzare. Ancora Alborghetti in spolvero al 75' che si destreggia in area ma conclude in maniera imprecisa. Bartonova sulla respinta di un calcio d'angolo all'80' conclude a botta sicura, ma Schroffenegger si supera ancora una volta. Marinelli ci prova finoa ll'ultimo con due iniziative personali, ma i suoi tentativi sono imprecisi. Tarenzi sul finire impegna ancora una volta una perfetta Schroffenegger.

LA MIGLIORE

Lisa Alborghetti sempre più responsabilizzata e padrona della mediana: l'assenza di Alice Regazzoli si fa sentire eccome a centrocampo, ma la numero 19 cresce di partita in partita. Nel pareggio con la Florentia oltre a toccare una grande quantità di palloni risulta anche la più pericolosa fra le ragazze di Sorbi.

PROSSIMO AVVERSARIO E CLASSIFICA

"Sabato alle 12 l'Inter va in scena a Verona, contro l'Hellas, reduce da un pesante 1-4 rimediato contro il Sassuolo. Di seguito la classifica aggiornata:

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/a