Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Il Giornale – Nodo 30 giugno: tra prestiti e scadenze, diversi nerazzurri sarebbero liberi senza proroga

Non solo giocatori in scadenza di contratto, ma anche esuberi di ritorno alla base: tra essi anche Icardi e Perisic

Cesare Milanti

"30 giugno: è questa la data chiave per il destino di diversi calciatori in giro per l'Europa. Con le scadenze dei contratti e dei prestiti, svariati elementi rischiano di terminare la stagione con una maglia differente da quella indossata durante il resto dell'anno: si lavora ad una proroga, ma l'accordo, come riportato da Il Giornale, è ancora decisamente lontano.

"Nei giorni scorsi, il direttore sportivo dell'UdineseMarino aveva sentenziato in questo modo: "La prorogabilità dei contratti non è possibile, i contenziosi saranno tanti e salterà il banco". FIFA e UEFA la pensano diversamente, con la prospettiva di un new gentlemen agreement che si fa sempre più spazio: la proroga avverrà, con annesso slittamento dei pagamenti delle mensilità arretrate. I club, però, restano in difficoltà.

"L'Inter, ad esempio, dovrà fare i conti con i papabili addii anticipati di Young, Moses, Biraghi e Sanchez, con Stefano Sensi che dovrebbe rimanere sulla base dell'accordo con il Sassuolo. Al contempo, servirebbero altri posti negli spogliatoi di Appiano Gentile: Icardi, Nainggolan, Perisic e Joao Mario tornerebbero alla base, con i prestiti a PSGCagliariBayern MonacoLokomotiv Mosca destinati a terminare il 30 giugno prossimo.

"A meno che la proroga non venga ufficializzata, potremmo vedere volti nuovi andarsene e facce conosciute ritornare: il 30 giugno sarà lo spartiacque della stagione?

https://www.passioneinter.com/notizie-nerazzurre/inter-news-live/