Passioneinter.com
I migliori video scelti dal nostro canale

inter news

Accadde Oggi – 12 marzo 2017: Inter-Atalanta 7-1, la partita perfetta. Cinque gol in 17′ con super Icardi e Banega

MILAN, ITALY - MARCH 12:  Ever Banega of FC Internazionale Milano celebrates his second goal during the Serie A match between FC Internazionale and Atalanta BC at Stadio Giuseppe Meazza on March 12, 2017 in Milan, Italy.  (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)

A segno anche Gagliardini, passato in nerazzurro proprio dagli orobici durante la sessione invernale di mercato

Andrea Ilari

"A pochi giorni dalla sfida di campionato tra Inter e Atalanta, quanto mai combattuta e valida per l'alta classifica, potrebbe sembrare strano pensare a un risultato più che tennistico in una gara tra le due formazioni. Ma tant'è che, nella stagione 2016-2017, Inter-Atalanta ha rappresentato forse il momento più alto dell'annata nerazzurra, e ha regalato un risultato rotondo e senza appelli.

"Era il 12 marzo 2017 appunto e allo stadio S. Siro davanti a 60mila spettatori si giocava Inter-Atalanta. Una stagione, quella 2016-2017 che oltre che per i deludenti risultati sportivi, verrà ricordata anche per il susseguirsi di 3 allenatori. De Boer, Vecchi, Pioli e poi ancora Vecchi a chiudere la stagione dopo l'esonero del tecnico ex Lazio. E proprio con Pioli in panchina, l'Inter scende in campo il 12 marzo contro gli orobici per la 28esima giornata di Serie A. Nerazzurri sesti a 51 punti in campionato, uomini di Gasperini quinti a 52.

"Da subito, la partita è senza storia, con l'Inter a segno 5 volte in 45’ – non accadeva dal 1964 – con ben 3 gol di Icardi e Banega, il primo in 9’ il secondo alla prima tripletta in carriera. Tra il minuto 17 e il minuto 26, padrone della scena fu proprio il centravanti argentino, che avrebbe rapidamente e definitivamente archiviato la contesa. Prima con un diagonale di sinistro dopo la ribattuta della barriera su una punizione di Banega, poi realizzando con un pregevole cucchiaio il rigore del 2 a 0 e infine raccogliendo un cross dal fondo ancora del trequartista argentino.

"Prima Icardi, poi Banega. Combinazione D'Ambrosio-Candreva, cross dell'esterno italiano e centrocampista argentino che di sinistro rasoterra insacca nell’angolo opposto a Berisha (31’). Al 34' ancora asse Candreva-Banega, con quest'ultimo a raccogliere l’assist e ribadire in rete. Solo per le statistiche la rete di Freuler al 42esimo del primo tempo.

"Nel secondo tempo si ripete lo stesso copione del primo. Con meno reti certo, ma sempre con un'Inter in spinta costante. Il 6-1 arriva grazie a Gagliardini, che insacca di destro sotto la traversa (51’). Gol dell’ex per il centrocampista, da poco passato all'Inter proprio dalla squadra bergamasca. Infine, ad inchiodare il risultato sul 7-1 finale ancora Banega (68’) con una punizione dal limite dell’area.

Potresti esserti perso